• Decrease font size
  • Reset font size to default
  • Increase font size
  • Qualità
  • Sicurezza
  • Garanzia
  • Rapidità di risposta
  • Diminuzione dei costi
  • Soluzioni Ecosostenibili
  • Utilizzo di materiali riciclabili
  • Risparmio energetico

Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /var/www/www.firenetltd.it/html/libraries/joomla/utilities/date.php on line 56

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /var/www/www.firenetltd.it/html/libraries/joomla/utilities/date.php on line 198
Il collegamento a distanza PDF Print E-mail
Un moderno sistema di allarme deve prevedere un dispositivo di comunicazione in grado di avvisare il proprietario e gli organi di polizia in ogni situazione di allarme: la semplice segnalazione acustica della sirena non è sufficiente a garantire un pronto intervento e non costituisce più un deterrente per il malvivente.
Tra i principali dispositivi citiamo il combinatore telefonico, applicato su una linea telefonica commutata, con lo scopo di avvisare destinatari specifici, quali Polizia, persone di fiducia, etc. Si tratta di un apparecchio applicabile ad un normale telefono, in grado di formare, tramite un semplice comando di segnalazione di allarme, uno o più numeri telefonici selezionati e di garantire l’invio di un messaggio preregistrato. L’applicazione di questo prodotto può spaziare dalla difesa dei beni, alla tutela di persone sole, anziani, handicappati. etc. Gli ultimi modelli sono inseribili direttamente all’interno delle centrali e oltre a segnalare l’allarme permettono il comando a distanza di diverse funzioni: accensione di impianti di riscaldamento, accensione luci o attivazione di sistemi di irrigazione, etc.
Contro ogni tipo di sabotaggio (taglio dei fili, impegno della linea telefonica) il combinatore telefonico cellulare garantisce la certezza della segnalazione di allarme.
Un sistema TVCC consente tramite telecamere di trasmettere immagini delle aree protette e di monitorarle costantemente. Prossimo sviluppo di questo sistema è la possibilità di trasmettere a distanza (su linea telefonica o meglio ancora su fibra ottica) le immagini della zona protetta se in questa scatta un allarme.
Il radioallarme è un dispositivo radio, collegato 24 ore su 24 con un Istituto di Vigilanza, in grado di inviare una segnalazione di allarme per attivare immediatamente l'intervento; esso permette anche la gestione a distanza di tutto l'impianto.
Il teleallarme GSM è un dispositivo, collegato 24 ore su 24 con un Istituto di Vigilanza, in grado di inviare una segnalazione di allarme per attivare immediatamente l'intervento; esso permette anche la gestione a distanza di tutto l'impianto sfruttando l'affidabilissima e insabotabile rete cellulare GSM.
Tutti questi sistemi possono far capo a persone di fiducia (amici, custodi, vicini di casa, etc.) che possano garantire un pronto intervento in caso di allarme, per verificare l’eventuale presenza di un intruso, o le condizioni di salute, in caso di assistenza ad anziani o handicappati.